Fare affari e investire in Iran

07 feb Fare affari e investire in Iran

In programma giovedì 11 febbraio, ore 14.30, presso la sede di Lodi Export.

La recente revoca delle sanzioni internazionali imposte contro l’Iran sta determinando una forte riapertura del Paese al commercio ed agli investimenti internazionali, dalle importanti conseguenze anche per l’Italia, oggetto come è noto di una recente visita da parte del governo di Teheran.
Tra i Paesi del Medio Oriente e Nord Africa, con un PIL di circa USD 450 miliardi, l’Iran rappresenta la seconda economia, dopo l’Arabia Saudita, e risulta classificata tra le prime 20 al mondo.
Il Paese occupa una delle regioni più strategiche a livello mondiale e, avendo a disposizione ingenti riserve petrolifere e di gas, giocherà un ruolo sempre più importante nello scacchiere geopolitico internazionale.

Opportunità per le imprese
Le opportunità per il nostro sistema produttivo riguardano soprattutto la fornitura di macchinari e attrezzature per lo sviluppo dell’industria iraniana in genere, con particolare riferimento a metallurgia e siderurgia, packaging, cave/marmi, ceramica, plastica e oreficeria.
Altri settori di interesse sono l’alimentare, il farmaceutico, l’elettromedicale/diagnostico e l’arredo/design.

Contenuti del workshop
• Caratteristiche e opportunità del mercato
• Interscambio con l’Italia e settori di maggior interesse per le imprese del territorio
• Aspetti tecnici concernenti l’export, l’inserimento commerciale e gli investimenti diretti
• Iran come porta d’accesso per i mercati del Golfo Persico, dell’Asia Centrale e dell’India

Incontri B2B
Subito dopo la presentazione generale, sarà possibile richiedere approfondimenti personalizzati per le singole aziende partecipanti. A tal fine, invitiamo nel caso a prendere contatti con il Consorzio segnalando argomento/i di proprio interesse entro mercoledì 10 febbraio.
Segnaliamo altresì che l’evento è concepito come propedeutico all’organizzazione da parte di Lodi Export di incontri d’affari in Iran, in funzione delle eventuali esigenze manifestate dalle aziende interessate.

Condizioni di partecipazione
La partecipazione, comprensiva della relativa documentazione, è libera e gratuita. Per ulteriori informazioni e adesioni, si prega di contattare gli uffici del Consorzio (0371-4662607; info@lodiexport.it).